30.3 C
Messina
giovedì, Giugno 30, 2022

Unicredit dichiara altri esuberi, lunedì sciopero dei dipendenti e sit-in di protesta

“La Banca Unicredit a Messina e provincia paga al momento una carenza di organico che porta lavoratrici e lavoratori ad uno stress eccessivo e la Clientela a interminabili code agli sportelli”. Ad affermarlo in un comunicato stampa sono i rappresentanti delle sigle sindacali FABI, FIRST, FISAC, UNISIN. “Dopo i vari step interni e non, previsti per legge e, dopo aver esperito il tentativo di conciliazione (con esito negativo) è stata indetta per l’intera giornata di lunedì 29 luglio uno sciopero per  con un sit-in che si terrà dalle 10 alle 12 in Via Garibaldi, 102 angolo Via 1° Settembre.

“Unicredit (del gruppo fa parte anche l’ex Banco di Sicilia) è sempre stata Banca del territorio ed oggi pian piano sta sempre più allontandandosi dal Sud e dalle isole – dichiara il coordinatore provinciale del Fabi Massimo Pellegrino – lo dimostrano infatti le numerose chiusure di sportelli degli ultimi anni e, notizia recente che per ora tiene banco, ha dichiarato 10.000 nuovi esuberi sul territorio nazionale”.

Giorno 29 p.v. le delegazioni sindacali delle 4 Sigle sopra menzionate saranno presenti al sit-in.

ultimi articoli

- Advertisement -

più lette