27.6 C
Messina
giovedì, Agosto 18, 2022

Un francobollo per Vara e Giganti. Novità per l’edizione 2022

La macchina organizzativa per la Vara si è messa in moto. Nei giorni scorsi il primo tavolo tecnico per definire i necessari interventi di messa in sicurezza della macchina simbolo del ferrgosto messinese. Si lavora anche per la predisposizone del cartellone di eventi per una manifestazione che torna dopo i due anni di stop imposto dalla pandemia da covid 19.

Tra le novità per l’edizione 2022 l’emissione nel mese di agosto di un francobollo commemorativo grazie all’iniziativa promossa dal Circolo Filatelico Peloritano. A darne l’annuncio l’Assessore alla Cultura Enzo Caruso, che ha ricevuto la notizia dal Presidente Antonio Triolo e dai Vicepresidenti Cesare Giorgianni ed Orazio Tringali. L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha accolto la proposta del Circolo Filatelico Peloritano.

L’annuncio dell’emissione del valore bollato è stato pubblicato sul Programma di emissioni delle carte-valori postali del Ministero dello Sviluppo Economico.

“L’emissione di un francobollo dedicato alla Vara ed ai Giganti – dichiara l’Assessore Caruso – è senz’altro un riconoscimento al valore storico, religioso, etno-antropologico dell’antichissima tradizione messinese. L’emissione del francobollo, probabilmente accompagnato dal relativo folder che sarà diffuso su tutto il territorio nazionale, rientrerà tra le iniziative promosse nel calendario degli eventi del ferragosto, unitamente ad una mostra filatelica tematica, organizzata dal Circolo, che sarà esposta a Palazzo Zanca.”

ultimi articoli

La Vara rivolta verso la facciata della Cattedrale

Al fine di recuperare l’antica simbologia nella quale “Gesù porge l’Anima di Maria a Dio Padre”, raffigurato nella parte sommitale del Portale del Duomo,...
- Advertisement -

più lette