Uil Trasporti: “Su precari Messina Servizi e Tari pronti alla mobilitazione”

Abbiamo appreso che la delicata decisione legata all’incremento Tari, già trattata in commissione bilancio del comune nella scorsa settimana, e’ stata per intervento del legislatore prorogata di un mese . “Torniamo a porre l’attenzione sul problema legato alla stabilizzazione di 147 lavoratori in scadenza di contratto a fine maggio – dichiarano Francesco Fucile e Michele Barresi segretari generali di Fp Cgil e Uiltrasporti – ma occorre, seppur con la proroga in atto, che il Consiglio Comunale e il Commissario del Comune , procedano con urgenza alla votazione della delibera ponendo in essere le tutele necessarie a garantire la continuità del servizio che e’ intimamente legata alla stabilizzazione delle maestranze adibite da anni al porta a porta cittadino . Nessuno pensi di strumentalizzare per beceri fini elettorali la vertenza dei lavoratori – continuano Fp Cgil e Uiltrasporti – perché da mesi queste organizzazioni sindacali hanno già sollecitato nelle sedi istituzionali una giusta soluzione alla problematica che adesso deve trovare la sua giusta conclusione . La stabilizzazione delle maestranze – concludono Fp e Uilt – e’ interesse dei lavoratori ma anche dell’intera città che non può permettersi una emergenza rifiuti e siamo pronti alla mobilitazione ove nel giusto confronto in atto prevalesse l’interesse e la speculazione elettorale .

Mattarella “Urgente definire nuovo patto Ue per l’immigrazione”

ROMA (ITALPRESS) – “Il fenomeno migratorio è un fenomeno che abbiamo il dovere e la possibilità, come Unione, di assumere come compito comune per...
- Advertisement -