Ubriachi alla guida, sette denunciati dai Carabinieri. Segnalate 14 persone per uso di droghe

I Carabinieri della Compagnia Messina Sud e quelli di Messina Centro hanno intensificato i controlli su tutto il territorio di rispettiva competenza. Sono stati pertanto attuati serrati servizi di pattugliamento con la predisposizione di posti di controllo, anche nelle ore serali e notturne, finalizzati al contrasto dei reati in genere, soprattutto quelli di tipo predatorio e quelli connessi al traffico di sostanze stupefacenti, nonché le violazioni al Codice della Strada.

Durante le verifiche alla circolazione stradale, sono state controllate oltre 100 autovetture e più di 150 persone con la contestazione di diverse violazioni al Codice della Strada, tra cui il mancato uso del casco e delle cinture di sicurezza, nonché l’utilizzo del cellulare alla guida, condotte che mettono in serio pericolo la sicurezza degli automobilisti e dei pedoni, potendo causare incidenti.

Con riferimento ai reati connessi alla circolazione stradale, i militari dell’Arma hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, sette persone per guida in stato di ebrezza alcolica, e per rifiuto di sottoporsi all’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti o all’esame alcolemico; tre per guida senza patente e quattro per porto abusivo di coltello di genere vietato. Inoltre, un uomo è stato denunciato per violazione agli obblighi della misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale a cui era sottoposto.

Nell’ambito dei controlli antidroga, un individuo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di uno specifico controllo, l’indagato è stato trovato in possesso di oltre 30 grammi di marijuana, sequestrata dai Carabinieri unitamente ad un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento. Infine, 14 persone sono state segnalate alla Prefettura di Messina, di cui 12 quali assuntori di stupefacenti, poiché trovate in possesso di oltre 50 grammi di droghe tra cocaina, marijuana, hashish e crack, detenute per uso personale e due per guida sotto l’effetto di alcol. Tutta la droga è stata sequestrata e inviata al R.I.S. Carabinieri di Messina per le analisi di laboratorio.

Droga in un pacco postale: arrestato dai Finanzieri. Ancora stupefacente agli imbarcaderi

Nel corso delle ultime settimane i finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno sequestrato un chilo di cocaina in transito sullo Stretto di Messina,...
- Advertisement -