25.2 C
Messina
venerdì, Luglio 1, 2022

Torrente Bisconte – Cataratti, firmato contratto da 15 milioni

MESSINA. Superato anche l’ultimo ostacolo burocratico. Adesso i lavori per la copertura del torrente Bisconte – Cataratti possono partire. Tutto questo dopo trent’anni di promesse ed altrettanto degrado: quello che da sempre ha caratterizzato l’area. L’empasse è stato superato grazie all’intervento dell’Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato direttamente dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Così e’ stato firmato il contratto con l’associazione temporanea di imprese Consorzio Stabile P.C- Ciesseci Srl di Maletto, che si è aggiudicata l’appalto che vale 15 milioni e ottocentomila euro. Un iter lungo e complesso seguito da vicino, negli ultimi tempi dalla Struttura commissariale diretta dal messinese Maurizio Croce. Un progetto che risale agli anni 90. Intervento importante sotto vari profili. Intanto si potrà procedere con la riqualificazione ambientale di una vasta area del territorio cittadino. Poi, non meno significativo, l’avvio di un nuovo cantiere significa possibilità di occupazione.

«I lavori sul torrente Cataratti-Bisconte – ha dichiarato il presidente Musumeci – rappresentano in modo significativo l’inversione di rotta che abbiamo impresso al contrasto del dissesto idrogeologico in Sicilia, con un’attività di programmazione e di pianificazione e un impiego razionale delle risorse disponibili. In questo modo abbiamo restituito sicurezza e prospettive di sviluppo al territorio, in perfetta sinergia con le amministrazioni locali».

ultimi articoli

- Advertisement -

più lette