Sorpresa Romania, Ucraina travolta 3-0

Date:

- Advertisement -

MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il gruppo E di Euro
2024 viene inaugurato dalla netta vittoria della Romania per 3-0
contro l’Ucraina. La prima sorpresa del torneo arriva dunque dalla Monaco Football Arena, dove le reti di Stanciu, Razvan Marin e Dragus stendono una pessima Ucraina. Protagonista in negativo è Lunin, autore di due errori sui primi due gol. I ragazzi di Iordanescu si dimostrano estremamente solidi in difesa e letali in contropiede. Nonostante il divario tecnico sulla carta, sin dal primo tempo la Romania incarta tatticamente il piano gara di un Ucraina troppo compassata e prevedibile. Gli uomini di Rebrov, infatti, faticano nell’impensierire la ben piazzata retroguardia romena: Sudakov, Mudryk e Tsygankov in più di un occasione si perdono in un bicchiere d’acqua, giocando troppo da solisti. Dall’altra parte, la Romania disputa una gara su buoni ritmi e approfitta al meglio della prima sbavatura avversaria. Al 29′ Lunin sbaglia in impostazione e Stanciu, su assist di Man, disegna un traiettoria magnifica infilando la palla sotto al sette e portando la Romania sull’1-0. Prima dell’intervallo sempre il capitano romeno colpisce la traversa direttamente da corner. Nella ripresa la musica non cambia, anzi peggiora ulteriormente per l’Ucraina, anche a causa della luna
storta di Lunin. Al 53′, su azione di ripartenza, il portiere del
Real Madrid compie una seconda sbavatura, non trattenendo il tiro
dal limite di Razvan Marin e regalando il 2-0 agli avversari.
Piove sul bagnato per gli ucraini, totalmente in balia degli
avversari: al 57′ Dragus deposita da due passi il pallone del 3-0. La mezz’ora finale regala ben pochi spunti e la Romania contiene il moto d’orgoglio dell’Ucraina: ora la squadra di Rebrov sarà costretta a fare un buon risultato venerdì contro la Slovacchia. Il giorno dopo, invece, toccherà alla Romania contro il Belgio.
– Foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Rifiuti, Caminiti annuncia lo “spazzino di quartiere” e l’incremento della videosorveglianza

MESSINA. “Con l'approvazione del Piano Economico Finanziario 2022-2025, Messina potrà procedere ad importanti iniziative per la gestione dei rifiuti e il miglioramento della pulizia...

Rinnovato l’omaggio alla memoria di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta

Si è svolta questa mattina - in occasione del trentaduesimo anno dalla strage di via D’Amelio - l’annuale commemorazione per ricordare il giudice Paolo...

Tari più leggerà a Messina. Riduzione del 30%

“Adesso la tassa rifiuti a Messina è in linea con quella delle più virtuose Città metropolitane e l’andamento negli ultimi 10 anni è rappresentato...

Altre notizie

“Jaan Rose cittadino onorario di Messina”. La proposta del consigliere La Fauci

Jaan Rose, l’atleta estone che ha attraversato lo Stretto sospeso a più di 200 metri su una slakline larga meno di due centimetri merita...

Stipendi arretrati. Infermieri del 118 in servizio a Giardini Naxos pronti allo sciopero

Ritardi nei pagamenti agli operatori sanitari che lavorano nel 118 all’Asp di Messina e scatta la protesta dei sindacati di categoria. Gli infermieri della...

Atletico Messina: restano Valerio Cuscinà, Marcello Farina e Gaetano Lembo. Il nuovo innesto è Antonio Foti

Il futuro dell’Atletico Messina si costruisce, sempre di più, sul recente passato: sono state confermate, nei giorni passati, le permanenze nell’organico biancoazzurro di Valerio...

Raddoppio Rfi. Intesa con i sindaci jonici. Nuove fasce orarie per il passaggio dei camion

Dal 9 al 22 agosto stop alla circolazione dei mezzi pesanti diretti e provenienti dai cantieri per il raddoppio ferroviario. Lo prevede il nuovo...