20.4 C
Messina
domenica, Settembre 25, 2022

Sondaggi con il 40% di indecisi, Mancuso: “Che senso hanno?”

“Che senso hanno i sondaggi con una forbice di errore del 3% ma soprattutto una percentuale di indecisi al 40%. Michele Ainis ha ben spiegato in un recente intervento quanto piuttosto siano usati per fare opinione, cancellando nei fatti la necessaria informazione sui programmi e i candidati e drogando la competizione. Fortunatamente il 10 settembre non potranno più essere pubblicati. E si capirà che il paese reale è più avanti della classe politica, come hanno dimostrato i due referendum su cannabis ed eutanasia”. Lo dichiara Palmira Mancuso capolista di Più Europa e candidata alle Regionali nel PD a sostegno di Caterina Chinnici Presidente.

“Non credo che gli italiani votino per tornare indietro di 50anni sulle libertà civili. Emma Bonino ci ha motivato ricordandoci nel video di presentazione della campagna elettorale, che molte volte anche a lei hanno detto che era impossibile, ma la perseveranza e l’impegno pagano. E io stessa lo dico sempre a tutti i giovani con cui ho avuto a che fare nella mia vita, da capo scout, da direttore di giornale, da insegnante. È vero che in un paese dove non si permette a 6milioni di persone il voto fuori sede e dove nemmeno il servizio pubblico rispetta i tempi dell’informazione politica, per noi di Più Europa la strada è in salita.

Ma faremo di tutto per fare sapere che ci siamo, e che siamo l’unico partito liberal democratico, membro dell’Alde, presente a queste elezioni a rafforzare quella sinistra europea che l’Italia merita. Una sinistra che in Sicilia sceglie convintamente Caterina Chinnici alla guida della Regione dove non esiste la doppia preferenza di genere”

- Advertisement -