21.8 C
Messina
domenica, Settembre 25, 2022

Si trova agli arresti domiciliari ma ruba uno scooter. Arrestato dalla polizia

È scattato stanotte l’arresto di un quarantaduenne di nazionalità marocchina ad opera dei Poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio. Evasione e furto aggravato i reati contestati.

Incurante degli obblighi del regime degli arresti domiciliari cui era sottoposto, infatti, il quarantaduenne si sarebbe allontanato da casa e avrebbe rubato uno scooter in Piazza Francesco Lo Sardo. I Poliziotti lo hanno rintracciato e raggiunto a breve distanza, in via Antonino Martino, dove lo stesso, in fuga, si era schiantato contro un’auto in sosta.

Ricevute le cure necessarie presso il più vicino ospedale, l’uomo è stato arrestato e altresì denunciato per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e alcool: dagli accertamenti espletati è emerso infatti che, poco prima di aver realizzato quelle condotte, aveva assunto alcool e cocaina.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato trattenuto presso gli Uffici di Polizia della caserma Calipari in attesa di rito direttissimo previsto per oggi.

Infine, a seguito di ulteriori accertamenti, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria anche un secondo soggetto che avrebbe aiutato il reo nel furto del motociclo.

Si precisa che il procedimento è ancora in fase di indagini preliminari e che, in ossequio al principio di non colpevolezza fino a sentenza di condanna passata in giudicato, sarà svolto ogni ulteriore accertamento che dovesse rendersi necessario, anche nell’interesse dell’indagato.

- Advertisement -