Si lavora alle liste. Aspiranti sindaci impegnati su più fronti

Il termine ultimo per la presentazione delle liste è fissato entro le ore 12 del prossimo 18 maggio. In queste ore i partiti sono all’opera per gli ultimi dettagli, prima dell’avvio ufficiale della campagna elettorale per le amministrative. Si lavora nelle segreterie per comporre gli elenchi degli aspiranti consiglieri comunali e di quartiere. Un vero e proprio esercito in lizza per la selezione di appena 32 posti: oltre 700 fino a questo momento. Una elezione che sembra più un concorso pubblico.

Intanto i candidati sindaco lavorano sul territorio. Federico Basile di Sicilia Vera, tra un incontro e l’altro, ieri sera ha presentato la settimana lista “Amo Messina”. In tutto i gruppi a supporto dovrebbero essere ben nove con l’aggiunta di “Prima l’Italia” che fa riferimento ad deputato nazionale della Lega Nino Germanà.

Nel centro destra, in attesa dell’ufficializzazione delle liste, Maurizio Croce presenta i primi assessori che andranno a comporre, in caso di vittoria, la futura squadra di governo. Nei giorni scorsi ha incontrato i commercianti di via Garibaldi.

Per il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra Franco De Domenico quello di ieri è stato un pomeriggio dedicato alla visita di tre realtà sportive particolarmente importanti e significative per la città dello Stretto: il Polo sportivo educativo ‘Giovanni XXIII’, il campo da calcio ‘Bonanno’ ed il Toxon Club arcieri. Le liste che accompagneranno De Domenico al momento sono quattro.

Per Gino Sturniolo aspirante sindaco di Messina in Comune blitz all’ex Sea Flight, area abbandonata da anni. Una presenza simbolica con i candidati al Consiglio Comunale per ricordare la bellezza dello Stretto di Messina, che il gruppo politico della sinistra alternativa intende difendere contro le speculazioni dei padrini del Ponte.

Salvatore Totaro candidato di Futuro Trasparenza e Libertà e Ucdl è impegnato nel presentare agli elettori la sua “terapia per la cura di Messina”. Appuntamento questo pomeriggio a piazza Cairoli con l’iniziativa “Giochiamo Insieme” rivolta ai più piccoli.

Mattarella “Urgente definire nuovo patto Ue per l’immigrazione”

ROMA (ITALPRESS) – “Il fenomeno migratorio è un fenomeno che abbiamo il dovere e la possibilità, come Unione, di assumere come compito comune per...
- Advertisement -