Saltano gli eventi di fine anno. De Luca: ” I concerti nei prossimi 9 mesi”

La sospensione era nell’aria. Il nuovo decreto covid approvato dal consiglio dei ministri nella serata di ieri introduce nuove restrizioni per frenare la diffusione del contagio e stoppa gli eventi di piazza. Saltano le manifestazioni che il comune di Messina aveva programmato per il fine anno. Non si potranno svolgere i concerti programmati a piazza Duomo, quelli annunciato dal sindaco De Luca. Ma gli stessi verranno riprogrammati entro 9 mesi come è stato previsto nei contratti. Achille Lauro, i Tinturia, Nino Frassica e Carmen Consoli: tutto da rinviare.

Il primo cittadino che fino a ieri mattina comunicava la sua intenzione ad andare avanti fino in fondo ha dovuto fare i conti con le norme varate dal governo. De Luca, nel corso della diretta Facebook di ieri sera è tornato sul tema dell’obbligo vaccinale che andrebbe introdotto proprio per evitare misure come quelle contenute nell’ultimo decreto che danneggerebbero coloro che hanno risposto all’appello della campagna vaccinale e subiscono limitazioni ritenute non più sopportabili.

Schlein “Premierato e Autonomia spaccano il Paese, insieme li fermeremo”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi al Senato è passato il premierato. La sedicente patriota continua a portare avanti la sua riforma spacca-Italia, perchè stanno forzando...
- Advertisement -