Rissa nel cuore della movida messinese. Un 18enne arrestato per tentato omicidio

Date:

- Advertisement -

E’ accusato del reato di tentato omicidio un 18enne, pregiudicato, originario del quartiere di “Fondo Fucile”, nei confronti del quale i Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare. Il giovane è stato coinvolto nella violenta rissa tra diverse persone, che si è verificata centralissima via Garibaldi, nei pressi del Duomo la notte del 23 gennaio scorso.  

Il provvedimento è stato emesso al termine dell’attività investigativa sviluppata dagli uomini del Nucleo Operativo della Compagnia Messina Centro, coordinata dalla Procura della Repubblica peloritana. Vittime una coppia di giovani. Un 24enne ricoverato in prognosi riservata al Policlinico Universitario, per la profonda ferita da coltello patita, ed una 20enne, colpita alla gamba che, dopo le prime cure all’Ospedale “Piemonte”, dimessa con una prognosi di sette giorni.

Le indagini – supportate dai riscontri effettuati sulla cerchia dei soggetti presenti al momento del fatto di sangue e in vario modo “vicini” alla persona offesa – hanno consentito di ricostruire non solo le fasi salienti del delitto ma anche di dare un nome ed un volto al presunto autore del fatto. In particolare l’odierno indagato si sarebbe recato sul luogo del ferimento armato di un coltello e, al culmine di una lite, avrebbe colpito all’addome, con un fendente potenzialmente letale per la vittima, il giovane 24enne, successivamente soccorso da alcuni amici e poi accompagnato in ospedale.

L’episodio, avvenuto nell’arco notturno di un fine settimana, nel cuore della movida messinese, popolata da numerosi giovani, aveva destato un significativo allarme sociale ed è stato ripreso e sfavorevolmente commentato dalla cittadinanza quale episodio di degrado sociale. L’odierno provvedimento cautelare rappresenta un segno, da più parti atteso, di efficace risposta istituzionale a tali episodi.

Pride dello Stretto: grande partecipazione al corteo colorato

Il centro di Messina colorato dal corteo del Pride. "Diritti d'aMare" il claim dell'edizione 2024 della manifestazione nata per difendere i diritti della comunità...

ACR Messina, ufficiale la cessione: Michele Emmausso al Foggia

Dopo i "rumors" degli ultimi giorni, arriva la conferma: è stato ufficialmente definito il passaggio di Michele Emmausso in quel di Foggia, raggiungendo così...

Al via la rassegna del Parco archeologico di Tindari, che farà tappa in dieci siti “Il sorriso degli Dei”

Saranno ben dieci i siti coinvolti nella rassegna “Il Sorriso degli Dei”, promossa dal ParcoArcheologico di Tindari grazie alla collaborazione con Enti, associazioni e...

Altre notizie

Goletta Verde a Messina: “Salviamo la bellezza dello Stretto”

MESSINA. Salviamo la bellezza dello Stretto di Messina – Patrimonio dell’umanità. Questo l’appello che Goletta Verde invia oggi da Messina rilanciando la candidatura dell’area...

VIDEO| “Non si può cancellare la nostra storia legata al mare”. I residenti di Torre Faro contro i blitz per la rimozione delle barche

MESSINA. Continuano i controlli delle Forze dell'Ordine nel villaggio marinaro. Diversi residenti sanzionati. Secondo le norme vigenti la gestione delle barche a Torre Faro...

VIDEO| Ultimo match vincente, Francesco Saladino chiude la carriera da campione italiano Muay Thai WPKC

Il fighter messinese ha chiuso la prestigiosa carriera aggiudicandosi il titolo di campione italiano tra i Professionisti di Muay Thai nella categoria dei -87kg...