Rada San Francesco. Fermato corriere della droga. In manette un calabrese

Corriere della droga fermato dai Carabinieri alla rada San Francesco durante i controlli del territorio finalizzati alle verifiche sul green pass. Un giovane calabrese è finito in manette. A bordo della sua vettura i militari dell’arma hanno rinvenuto 3,6 kg di cocaina suddivisa in tre panetti. L’uomo deve rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri del Nucleo Operativo, supportati dai militari delle Stazioni di Bordonaro e Gazzi, durante il posto di blocco hanno notato un insolito nervosismo da parte del giovane che, non fornendo plausibili ragioni circa i suoi spostamenti, è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare. La droga era abilmente occultata all’interno del pneumatico della ruota di scorta riposta nel bagagliaio posteriore del veicolo. Lo cocaina, sottoposta a sequestro, è stata inviata ai Carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina che, dopo le analisi di laboratorio, hanno accertato la purezza della sostanza stupefacente. Dunque è scattato l’arresto. L’uomo è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

Sardegna, Meloni-Tajani-Salvini “Impariamo da sconfitte e vittorie”

ROMA (ITALPRESS) – “I dati disponibili sul voto in Sardegna, consegnano una vittoria per meno di 3mila voti alla candidata del centrosinistra Alessandra Todde...
- Advertisement -