27.6 C
Messina
giovedì, Agosto 18, 2022

Prospettive zes, incontro a Messina per pianificarne l’operatività

«La Zona economica speciale della Sicilia orientale non parla né catanese né messinese, parlerà unicamente la lingua dello sviluppo e della crescita di tutti i territori. Quando abbiamo fatto il lavoro di perimetrazione delle due Zes siciliane abbiamo scelto di coinvolgere tutte le province dell’Isola nel rispetto dei nessi economico funzionali previsti. Tutti i territori, pur nella loro diversità, avranno le stesse preziose opportunità». Lo ha detto l’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano, intervenendo oggi pomeriggio alla tappa messinese del roadshow “La Zes incontra i territori”, organizzata da Sicindustria e Camera di commercio di Messina.

«I 55 milioni di investimenti su cui è sorta una piccola contesa campanilistica tra Catania e Messina – ha aggiunto l’esponente del governo Musumeci – sono fondi Pnrr andati a interventi infrastrutturali già programmati. Presto, però, i commissari potranno pubblicare un bando per finanziare tutti gli interventi già cantierabili».

ultimi articoli

La Vara rivolta verso la facciata della Cattedrale

Al fine di recuperare l’antica simbologia nella quale “Gesù porge l’Anima di Maria a Dio Padre”, raffigurato nella parte sommitale del Portale del Duomo,...
- Advertisement -

più lette