Finalmente, forse, si comincia a parlare di programmi in questa campagna elettorale per le amministrative. Domani il candidato del centrosinistra Franco De Domenico, durante una conferenza stampa, illustrerà le linee programmatiche. Un lavoro nato da un confronto con le altre forze della coalizioni, cominciato molto tempo prima dell’appuntamento elettorale. Proposta che, secondo De Domenico, ha l’obiettivo di cambiare il volto della città. Un programma open, che in queste settimane si è rafforzato e arricchito con le proposte di tanti cittadini e professionisti e che rimarrà aperto a ulteriori contributi e proposte.

Nel centrodestra Maurizio Croce avvierà la campagna sabato pomeriggio a piazza del Popolo. Oggi l’inaugurazione di un comitato elettorale a Castanea.

«La nostra presenza in uno dei luoghi simbolo della nascita del comitato “Montemare” – spiega Croce – rappresenta uno dei passaggi più delicati e importanti. L’amministrazione precedente ha palesato un evidente disinteresse nei confronti delle periferie, preconizzando, addirittura, l’abolizione delle circoscrizioni. La nostra linea programmatica sul tema prevede obiettivi diametralmente opposti: riconsegnare, così come peraltro previsto dal quadro normativo nazionale e regionale, una centralità alle circoscrizioni, e ai suoi rappresentanti, nell’articolato ecosistema amministrativo.

Federico Basile di Sicilia Vera ha incassato il supporto del presidente del Terzo Quartiere Lino Cucè che scende in campo per la conquista di una poltrona al Consiglio Comunale. Si lavora intanto su vari fronti e proseguono gli incontri con gli organi professionali.