Porto Tremestieri. Il PD chiede Consiglio Comunale dedicato. “Troppe incertezze”

Un Consiglio Comunale con all’ordine del giorno il porto di Tremestieri e il suo futuro. A chiederlo sono i consiglieri del Partito Democratico Felice Calabro’ e Antonella Russo. Richiesta la presenza del sindacl Federico Basile, dell’Assessore ai lavori pubblici Salvatore Mondello, dei rappresentanti dell’impresa Coedmar, dei segretari dei sindacati.

“La stringente necessità di ascoltare in consiglio comunale gli attori della presente controversia – dichiarano i consiglieri – scaturisce dalle gravi e preoccupanti notizie che gli organi di stampa recentemente hanno diffuso, vale a dire che l’eventuale contenzioso tra l’Autorità di sistema portuale ed il Comune di Messina in merito ai finanziamenti in corso per l’attuazione del porto di Tremestieri, l’assenza di un cronoprogramma di prosecuzione lavori, la scadenza del 31 dicembre, decorsa la quale il Ministero delle Infrastrutture avvierà la revoca del finanziamento comunitario di 17 milioni di euro, l’eventuale subentro come società appaltatrice dei lavori tra la Nuova Coedmar ed il Consorzio Medil, sottoposto ai provvedimenti del Tribunale di Venezia, la totale incertezza sul futuro dei lavoratori impegnati nell’esecuzione dell’opera.  

Pertanto, alla luce di quanto sopra esposto, gli  scriventi Consiglieri Comunali chiedono ai sensi e per gli effetti dell’art. 44 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale, chiedono al Sig. Presidente del Consiglio Comunale di riunire il Consiglio Comunale con cortese urgenza, e, in ogni caso entro i termini regolamentari, per  per discutere dell’attuale stato di attuazione dei lavori relativi al cantiere del porto di Tremestieri

Danimarca-Inghilterra 1-1, Hjulmand replica a Kane

FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Una brutta Inghilterra viene fermata sull’1-1 da una grintosa Danimarca che avrebbe forse meritato qualcosa di più. A decidere la...
- Advertisement -