Poliziotti minacciati durante partita di promozione Rosmarino-Mistretta. Daspo a carico di un tifoso

Ha 30 anni ed è originario di Mistretta il tifoso nei confronti del quale il Questore Gargano ha decretato un provvedimento di D.A.S.po. L’uomo avrebbe minacciato i poliziotti impegnati nel servizio di ordine pubblico predisposto in occasione dell’incontro di calcio tra Rosmarino e Mistretta, disputato lo scorso 17 marzo e valevole per il campionato di Promozione.

Il successivo lavoro di indagine condotto dal Commissariato di P.S. di S.Agata Militello ha riscontrato le responsabilità dell’uomo ed avvalorato la necessità di misure atte a prevenire il reiterarsi di simili condotte. Il divieto di accesso alle manifestazioni sportive a suo carico, predisposto a seguito dell’attività istruttoria svolta dalla Divisione Anticrimine della Questura di Messina, è stato firmato dal Questore ed avrà la durata di un anno. Il destinatario è stato ammonito che la violazione comporterà l’arresto in flagranza.

Continua incessantemente il monitoraggio degli incontri di calcio da parte della Questura di Messina che, avvalendosi della Divisione Anticrimine, sta adottando ogni iniziativa utile a contrastare la violenze negli stadi e nei luoghi che possono comunque ricondursi al transito delle tifoserie in occasione di incontri sportivi.

Festival di Cannes, la Palma d’Oro va ad “Anora” di Sean Baker

CANNES (FRANCIA) (ITALPRESS) – Era uno dei favoriti, “Anora”, e alla fine la commedia dell’americano Sean Beker ha conquistato la Palma d’Oro assegnata dalla...
- Advertisement -