Piemonte, il comitato denuncia: prosegue la conversione in Covid Hospital

Date:

- Advertisement -

Le rassicurazioni dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza non convincono il comitato Salvare l’ospedale Piemonte. Il processo di trasformazione in Covid Hospital procede senza interruzioni e l’assessorato avrebbe soltanto chiesto all’Asp di Messina di nominare una commissione di tecnici per verificare la possibilità di trasformazione dell’intero nosocomio. Il comitato che si batte per il mantenimento del presidio ospedalieri del centro cittadino denuncia il fatto che i vertici l’IRCCS BONINO PULEJO non hanno ricevuto alcuna comunicazione di interruzione della trasformazione che prosegue a tutto spiano con i lavori di adeguamento della struttura.

La nota dell’11 gennaio scorso a firma del Direttore Sanitario Aziendale Giuseppe Rao con la quale si comunicava “la sospensione delle attività di ricovero del P.O. Piemonte”, certamente sembrava le dichiarazioni di Razza in Commissione Sanità.

Ieri – fa sapere il comitato – a seguito della convocazione sindacale decentrata promossa dal Direttore Generale, è emersa in tutta la sua drammaticità la totale mancanza di volontà di risolvere il problema utilizzando altre strutture sanitarie messinesi. Villa Contino non sembra avere l’autorizzazione dell’Asp, la struttura di Casazza è “intoccabile” e l’unico provvedimento dell’Assessorato Regionale alla Salute al momento ufficiale, è una richiesta di costituzione di una commissione tecnica per vagliare la possibilità di proseguire nella trasformazione dell’Ospedale Piemonte in Covid Hospital.

Nonostante siano trascorsi 2 anni dall’inizia della pandemia – si legge in una nota – ci troviamo a fare i conti una mancata programmazione che non giustifica quindi provvedimenti raffazzonati e poco lucidi.

Il comitato si rivolge al Prefetto perchè nella qualità di rappresentante del Governo Nazionale intervenga per fare chiarezza nella delicata vicenda che sta creando molta apprensione tra la popolazione.

Pride dello Stretto: grande partecipazione al corteo colorato

Il centro di Messina colorato dal corteo del Pride. "Diritti d'aMare" il claim dell'edizione 2024 della manifestazione nata per difendere i diritti della comunità...

ACR Messina, ufficiale la cessione: Michele Emmausso al Foggia

Dopo i "rumors" degli ultimi giorni, arriva la conferma: è stato ufficialmente definito il passaggio di Michele Emmausso in quel di Foggia, raggiungendo così...

Al via la rassegna del Parco archeologico di Tindari, che farà tappa in dieci siti “Il sorriso degli Dei”

Saranno ben dieci i siti coinvolti nella rassegna “Il Sorriso degli Dei”, promossa dal ParcoArcheologico di Tindari grazie alla collaborazione con Enti, associazioni e...

Altre notizie

Goletta Verde a Messina: “Salviamo la bellezza dello Stretto”

MESSINA. Salviamo la bellezza dello Stretto di Messina – Patrimonio dell’umanità. Questo l’appello che Goletta Verde invia oggi da Messina rilanciando la candidatura dell’area...

VIDEO| “Non si può cancellare la nostra storia legata al mare”. I residenti di Torre Faro contro i blitz per la rimozione delle barche

MESSINA. Continuano i controlli delle Forze dell'Ordine nel villaggio marinaro. Diversi residenti sanzionati. Secondo le norme vigenti la gestione delle barche a Torre Faro...

VIDEO| Ultimo match vincente, Francesco Saladino chiude la carriera da campione italiano Muay Thai WPKC

Il fighter messinese ha chiuso la prestigiosa carriera aggiudicandosi il titolo di campione italiano tra i Professionisti di Muay Thai nella categoria dei -87kg...