Occupa alloggio Iacp per coltivare marijuana, arrestato 35enne a Santa Lucia sopra Contesse

Date:

- Advertisement -

MESSINA. Nella giornata di ieri, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Messina Tremestieri, con il supporto dei militari dello Squadrone Eliportato dei Cacciatori “Sicilia”, hanno arrestato un 35enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, per i reati di coltivazione di sostanze stupefacenti, violazione di domicilio e furto aggravato di energia elettrica.

Sono stati i sistematici spostamenti effettuati dal 35enne per raggiungere una casa disabitata di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari, ubicata nel Rione messinese di Santa Lucia sopra Contesse, ad insospettire i Carabinieri che hanno pertanto predisposto specifici servizi di osservazione e pedinamento.

Nel primo pomeriggio di ieri, durante un servizio di appostamento, i militari dell’Arma hanno sorpreso il giovane all’interno dell’abitazione intento a irrigare alcune piante. È stata pertanto eseguita una perquisizione, all’esito della quale i Carabinieri hanno trovato 32 piante di marijuana, ben sviluppate, di altezza variabile dal mezzo metro ai due metri, coltivate in una serra, appositamente attrezzata con lampade e sistemi di ventilazione, laddove sono stati trovati anche fertilizzanti.

Da un’accurata ispezione dei luoghi, i Carabinieri hanno individuato altresì un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, costituito da un bypass artigianale, verosimilmente realizzato per ricavare energia elettrica per il funzionamento degli impianti della serra. Le piante, inviate al RIS Carabinieri di Messina per le analisi di laboratorio, unitamente alla serra ed ai fertilizzanti, sono state sequestrate. Il 35enne, invece, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Messina, è stato arrestato e ristretto agli arresti domiciliari.

“Reggia dei Nonni”, protestano i dipendenti. Cgil: “Stipendi di maggio saldati a luglio”

GAGGI (ME) Oggi 20 luglio, presso l’Azienda "Reggia dei Nonni", a seguito della proclamazione dello sciopero, si è svolta la manifestazione pacifica dei lavoratori...

Pride dello Stretto: grande partecipazione al corteo colorato

Il centro di Messina colorato dal corteo del Pride. "Diritti d'aMare" il claim dell'edizione 2024 della manifestazione nata per difendere i diritti della comunità...

ACR Messina, ufficiale la cessione: Michele Emmausso al Foggia

Dopo i "rumors" degli ultimi giorni, arriva la conferma: è stato ufficialmente definito il passaggio di Michele Emmausso in quel di Foggia, raggiungendo così...

Altre notizie

Al via la rassegna del Parco archeologico di Tindari, che farà tappa in dieci siti “Il sorriso degli Dei”

Saranno ben dieci i siti coinvolti nella rassegna “Il Sorriso degli Dei”, promossa dal ParcoArcheologico di Tindari grazie alla collaborazione con Enti, associazioni e...

Goletta Verde a Messina: “Salviamo la bellezza dello Stretto”

MESSINA. Salviamo la bellezza dello Stretto di Messina – Patrimonio dell’umanità. Questo l’appello che Goletta Verde invia oggi da Messina rilanciando la candidatura dell’area...

VIDEO| “Non si può cancellare la nostra storia legata al mare”. I residenti di Torre Faro contro i blitz per la rimozione delle barche

MESSINA. Continuano i controlli delle Forze dell'Ordine nel villaggio marinaro. Diversi residenti sanzionati. Secondo le norme vigenti la gestione delle barche a Torre Faro...