“No al Ponte” a Messina in corteo per dire no alla grande opera

Tutte le ragione del no alla realizzazione del Ponte sullo Stretto in piazza. A Messina il corteo dei contrari alla grande opera si è radunato nel primo pomeriggio in piazza Caroli per sfilare successivamente per le vie del centro. Adesioni da parte del Partito Democratico, del Movimento 5 Stelle e della Cgil.

La rete “no ponte” continua a sostenere che il ponte sullo Stretto sia un’opera inutile per lo sviluppo dei territorio e dannosa dal punto di vista ambientale. Anche dal punto di vista tecnico la “campata unica” di oltre tre chilometri viene considerata un azzardo.

Il Governo conferma intanto il cronoprogramma che prevede l’avvio dei cantieri nell’estate 2024. IN AGGIORNAMENTO

Schlein “Premierato e Autonomia spaccano il Paese, insieme li fermeremo”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi al Senato è passato il premierato. La sedicente patriota continua a portare avanti la sua riforma spacca-Italia, perchè stanno forzando...
- Advertisement -