21.8 C
Messina
domenica, Settembre 25, 2022

Muore bruciato nel box degli attrezzi. Tragedia a Torrenova

Torrenova (Me). L’incendio divampato all’interno di un box in lamiera non gli ha lasciato scampo. Il 58enne, Bruno Barbagiovanni, carabiniere in pensione, è stato trovato morto ieri sera nel piccolo deposito di materiali che aveva realizzato dietro la sua abitazione in via delle Rose a Torrenova.

Il corpo dell’uomo era parzialmente carbonizzato e giaceva all’interno della piccola rimessa. Sarebbero stati i vicini di casa a lanciare l’allarme quando si sono accorti dell’incendio. I vigili del fuoco, una volta spento il rogo hanno trovato il 58enne dentro il deposito. Inutili i soccorsi per l’uomo originario di Tortorici, ma che viveva da solo da diverso tempo a Torrenova.

Sul posto i Carabinieri della compagnia di Sant’Agata di Militello il medico legale e il magistrato di turno. Il lavoro tecnico dei rilievi si è protratto per ore. La salma è stata trasferita al Policlinico di Messina a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sono in corso le indagini per accertare cosa abbia originato l’incendio e per ricostruire la dinamica dei fatti che hanno determinato la tragedia. Tutta l’area di pertinenza del box è stata posto sotto sequestro

- Advertisement -