31 C
Messina
sabato, Giugno 25, 2022

Minaccia di buttarsi dal traghetto Villa. Emergenza rientrata

MESSINA. Momenti di tensione questa mattina alla stazione marittima di Messina. Un uomo, uno straniero, è salito sul fumaiolo del traghetto Villa di Rfi, fermo per interventi di manutenzione, ed ha minacciato il suicidio.

Un gesto che ha tenuto col fiato sospeso agenti di polizia e vigili del fuoco, giunti sul posto dopo la segnalazione arrivata intorno alle 7 con una chiamata al centralino delle forze dell’ordine.

L’uomo è stato fatto scendere dopo le 8.30. Non sono chiare le motivazioni del gesto. L’uomo in evidente stato confusionale ha detto di voler incontrare Papa Francesco.

Resta da capire come abbia fatto ad introdursi sulla nave e ad eludere i controlli.

ULTIMI ARTICOLI

più popolari