Minacce al ministro Carfagna, Musumeci: “Solidarieta’, non si farà intimidire”


«Le gravissime minacce, recapitate assieme ad un proiettile, ricevute dal ministro Mara Carfagna scaturiscono probabilmente da chi non tollera il suo operato – tra i più concreti del recente passato – a difesa degli interessi del Sud. Al ministro Mara Carfagna la piena solidarietà mia e del governo regionale, nella certezza che non si farà intimidire».
Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

- Advertisement -