Messina 1908. Giornata della Memoria. A chiederla è il Movimento 5 Stelle

Istituire subito la giornata della memoria per il Terremoto di Messina. Questa la richiesta presentata all’Ars dal deputato del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca.

Oggi ricorre l’anniversario di quel drammatico evento che ha cambiato la storia di Messina ed ha ucciso decine di migliaia di persone e con loro, gran parte del patrimonio culturale, artistico e umano.

Una tragedia, unica in Europa, che è un pezzo della storia che va raccontato e valorizzato. Per questo De Luca ha deciso di proporre un disegno di legge, utile al recupero dell’identità cittadina e in grado di contribuire al rilancio economico e culturale della Città.

Purtroppo – fa sapere il deputato 5 stelle – dopo l’approvazione del testo in commissione cultura il DDL non è più uscito dall’assessorato competente.

De Luca ha chiesto più volte all’Assessore Alberto Samonà che tra le sue deleghe ha proprio “l’identità siciliana” di fare la sua parte con la dirigenza del suo assessorato, ma nulla è pervenuto.

Evidentemente la storia di Messina non è tenuta in considerazione da questo governo regionale. Questa constatazione del rappresentante dei 5 stelle che porterà avanti l’iniziativa perchè la giornata deve presto diventare Legge Regionale utile al recupero dell’identità cittadina e in grado di contribuire al rilancio economico e culturale dello stretto.

Jankto-gol, il Cagliari vince la sfida salvezza di Empoli

EMPOLI (ITALPRESS) – Il Cagliari passa 1-0 al Carlo Castellani contro l’Empoli, nel match valevole per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A...
- Advertisement -