21.8 C
Messina
domenica, Settembre 25, 2022

Mercato di Giostra. Si attende la soluzione ma gli operatori sono ancora sul piede di guerra

La delibera è pronta ma non rispetterebbe quanto concordato nelle scorse ore con gli operatori economici. La vicenda del mercato bisettimanale di Giostra è tutt’altro che risolta. Resta in piedi lo stato di agitazione degli ambulanti. Si attende la decisione di Palazzo Zanca che tuttavia rischia di scontentare il settore.

L’area individuata dal Comune in alternativa alla carreggiata centrale dell’importante arteria stradale, vale a dire il contro viale a salire dopo l’incrocio con la circonvallazione, non riuscirebbe ad ospitare tutti gli operatori e per questo potrebbe essere chiesto di rispettare il criterio della rotazione. Qui troverebbero posto appena 70 bancarelle ma gli ambulanti in regola sono oltre 140. Questo significa che dovrebbero alternarsi nelle due giornate di mercato. Una soluzione che non piace e non sarà accolta per questo gli operatori sono sul piede di guerra e protestano ancora anche per una serie di paletti che sarebbero stati imposti da Palazzo Zanca rispetto alle richieste avanzate dalla categoria.

Il mercato è stato sospeso da dopo ferragosto. L’amministrazione Basile aveva promesso la soluzione entro lo scorso 20 settembre. Nonostante il parere contrario al ritorno degli ambulanti non si può neanche escludere il ritorno all’ex Mandalari.

- Advertisement -