Mancini “Dimissioni da CT della Nazionale sono una scelta personale”

Date:

- Advertisement -

ROMA (ITALPRESS) – “Le dimissioni da CT della Nazionale sono state una mia scelta personale. Ringrazio il presidente Gabriele Gravina per la fiducia, assieme a tutti i membri della Figc. Saluto e ringrazio tutti i miei giocatori e i tifosi che mi hanno accompagnato in questi cinque anni. Porterò sempre nel cuore la straordinaria vittoria dell’Europeo del 2020. E’ stato un onore”. Con queste parole, sui social, Roberto Mancini ha commentato la decisione presa di lasciare l’incarico di commissario tecnico della Nazionale azzurra di calcio.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

“Jaan Rose cittadino onorario di Messina”. La proposta del consigliere La Fauci

Jaan Rose, l’atleta estone che ha attraversato lo Stretto sospeso a più di 200 metri su una slakline larga meno di due centimetri merita...

Stipendi arretrati. Infermieri del 118 in servizio a Giardini Naxos pronti allo sciopero

Ritardi nei pagamenti agli operatori sanitari che lavorano nel 118 all’Asp di Messina e scatta la protesta dei sindacati di categoria. Gli infermieri della...

Atletico Messina: restano Valerio Cuscinà, Marcello Farina e Gaetano Lembo. Il nuovo innesto è Antonio Foti

Il futuro dell’Atletico Messina si costruisce, sempre di più, sul recente passato: sono state confermate, nei giorni passati, le permanenze nell’organico biancoazzurro di Valerio...

Altre notizie

Raddoppio Rfi. Intesa con i sindaci jonici. Nuove fasce orarie per il passaggio dei camion

Dal 9 al 22 agosto stop alla circolazione dei mezzi pesanti diretti e provenienti dai cantieri per il raddoppio ferroviario. Lo prevede il nuovo...

Passeggeri senza cinture di sicurezza, verifiche e multe della Polizia Stradale

39 i veicoli controllati ed oltre 45 le violazioni accertate di cui 41 elevate a causa del mancato uso della cintura da parte del...

VIDEO| “Xenon, la guerra innocente”, al Palacultura di Messina la prima dello spettacolo di Eros Salonia

In scena il 4 agosto alle 20,30. Una rappresentazione che invita a riflettere sulle responsabità dei conflitti nel mondo