L’Udinese torna alla vittoria, 3-0 alla Cremonese

Date:

- Advertisement -

UDINE (ITALPRESS) – Con un rotondo 3-0 l’Udinese batte la Cremonese alla ‘Dacia Arenà. Gara a senso unico e primo tempo giocato ai limiti della perfezione dai padroni di casa, che hanno dominato la gara senza mai lasciare diritto di replica agli avversari. Una vittoria importante che regala tranquillità alla squadra guidata da Sottil dopo mesi non semplici. Discorso diverso per l’undici guidato da Ballardini che vede la retrocessione sempre più vicina e che, per continuare a sperare, dovrà vincere il prossimo match con il Verona. Sprint iniziale vincente dei bianconeri che, al 2′, trovano il vantaggio con Samardzic che, dal limite, batte Carnesecchi con un esterno sinistro velenoso che si infila all’angolino basso del secondo palo. L’undici di Ballardini prova a scuotersi e al 9′ Tsadjout di testa sfiora il gol del pareggio. Scampato il pericolo, l’Udinese rialza la testa e tra il 15′ e il 20′, prima con Udogie e poi con Lovric, manca la rete del raddoppio. L’offensiva friulana mette alle strette gli avversari che al 27’ capitolano per la seconda volta: calcio di punizione battuto da Samardzic e colpo di testa vincente di Perez per il momentaneo 2-0.
La Cremonese prova a riorganizzarsi ma l’Udinese non toglie il piede dall’acceleratore e al 36′ la Dacia Arena può festeggiare il gol del 3-0. Lancio profondo di Bijol e corsa vincente di Success che davanti a Carnesecchi non sbaglia e mette a segno la sua prima rete in campionato.
Nella ripresa l’Udinese resta protagonista e al 55′ Ehizibue cerca il poker per i bianconeri con un destro violento ma Carnesecchi manda il pallone in corner. Al 63′ la Cremonese prova il colpo a sorpresa con Buonaiuto che di testa manda il pallone fuori. La risposta bianconera al sussulto d’orgoglio della Cremonese arriva con Beto che, al 70′, costringe Carnesecchi agli straordinari per evitare la quarta rete friulana, ma all’Udinese sta bene così e i tifosi della Dacia Arena possono festeggiare il ritorno alla vittoria dopo più di un mese.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Tari più leggerà a Messina. Riduzione del 30%

“Adesso la tassa rifiuti a Messina è in linea con quella delle più virtuose Città metropolitane e l’andamento negli ultimi 10 anni è rappresentato...

“Jaan Rose cittadino onorario di Messina”. La proposta del consigliere La Fauci

Jaan Rose, l’atleta estone che ha attraversato lo Stretto sospeso a più di 200 metri su una slakline larga meno di due centimetri merita...

Stipendi arretrati. Infermieri del 118 in servizio a Giardini Naxos pronti allo sciopero

Ritardi nei pagamenti agli operatori sanitari che lavorano nel 118 all’Asp di Messina e scatta la protesta dei sindacati di categoria. Gli infermieri della...

Altre notizie

Atletico Messina: restano Valerio Cuscinà, Marcello Farina e Gaetano Lembo. Il nuovo innesto è Antonio Foti

Il futuro dell’Atletico Messina si costruisce, sempre di più, sul recente passato: sono state confermate, nei giorni passati, le permanenze nell’organico biancoazzurro di Valerio...

Raddoppio Rfi. Intesa con i sindaci jonici. Nuove fasce orarie per il passaggio dei camion

Dal 9 al 22 agosto stop alla circolazione dei mezzi pesanti diretti e provenienti dai cantieri per il raddoppio ferroviario. Lo prevede il nuovo...

Passeggeri senza cinture di sicurezza, verifiche e multe della Polizia Stradale

39 i veicoli controllati ed oltre 45 le violazioni accertate di cui 41 elevate a causa del mancato uso della cintura da parte del...