Lavori alla condotta. Stop erogazione idrica in città

Erogazione idrica interrotta questa mattina a Messina come da programma. Avviati gli interventi alla condotta del Fiumefreddo che salvo imprevisti o condizioni meteo avverse, prevedono in particolare l’esecuzione di lavori in tre aree. Roccalumera, a Pezzolo e Tremestieri, queste le aree attenzione degli operai della Cospin, l’impresa che si è aggiudicata l’appalto. Previsto l’inserimento di giunti elettrici e una decina di interventi minori. Quello di questo fine settimana è il terzo intervento programmato. Gli altri saranno eseguiti il 15 marzo ed il 5 aprile. In città è stato attivato il Coc (Centro operativo comunale) in funzione fino alle 24 di oggi e nelle giornate di domani e Domenica, fino a quando non sarà del tutto rispristinato il servizio idrico. Palazzo Zanca ha approntato un piano di assistenza alla popolazione per superare eventuali disagi. Sarà possibile rivolgersi al Co per evidenziare criticità al recapito telefonico 090-22866. Il Comune ribadisce il consiglio di limitare le chiamate al COC, soprattutto quelle di richiesta di approvvigionamento, quando ancora si hanno riserve di acqua nei serbatoi, al fine di evitare il congestionamento degli interventi più urgenti.

L’utenza in queste ore può contare anche sulle postazioni per la distribuzione di acqua potabile. 4 i rubinetti fissi, presso gli impianti: SEDE AMAM, viale Giostra – Ritiro; VIA GIROLAMO SAVONAROLA, incrocio V. Onofrio Gabriele (pressi p.zza Castronovo);VIALE EUROPA, pressi Ospedale Piemonte; VIALE PRINCIPE UMBERTO, pressi Serbatoio Torre Vittoria – incrocio con la via Michele Amari.3 le autobotti fisse dislocate alla rotatoria Annunziata, rotatoria Granatari e a San Michele.

Droga in un pacco postale: arrestato dai Finanzieri. Ancora stupefacente agli imbarcaderi

Nel corso delle ultime settimane i finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno sequestrato un chilo di cocaina in transito sullo Stretto di Messina,...
- Advertisement -