La Vardera replica a Prestigiacomo. “Non offenda i nostri elettori”

“Leggiamo con stupore le parole dell’ormai ex onorevole Prestigiacomo che ha dichiarato all’Agi che i voti della gente attribuiti al nostro movimento sarebbero stati “voti sprecati, buttati via”. Parole che sono sprezzanti della democrazia stessa, come si può definire un voto sovrano, attribuito ad una forza politica, voto sprecato?

Comprendiamo il disappunto della Prestigiacomo che adesso, dopo avere per quasi trent’anni, fatto la Parlamentare ora per non rimanere disoccupata andrà molto probabilmente a fare l’assessore nella giunta Schifani.

Non permettiamo a nessuno di offendere i nostri elettori. Se i siciliani hanno scelto di dare oggi fiducia a Cateno De Luca è perché riconoscono al leader di Sicilia Vera un ruolo di rilevanza nella scena politica attuale, simbolo della buona amministrazione.”

Queste le dichiarazioni del presidente di Sud chiama Nord Ismaele La Vardera.

Registriamo anche la presa di posizione della candidata nella lista Sicilia Vera Maura Fontana, già assessore nel comune di Siracusa.

“Con le sue dichiarazioni, dichiara Maura Fontana, l’Onorevole Prestigiacomo conferma la distanza dalla realtà della Sua terra.

Rassicuriamo l’Onorevole Prestigiacomo che i voti dati a Cateno De Luca e alle sue liste non solo non sono persi ma sono e saranno la base di un movimento che ha già coinvolto migliaia di persone e che è destinato a crescere perché fondato sui principi da tempo dimenticati della coerenza, della lealtà, dell’onestà e della buona politica.

Personalmente, ho scelto per la prima volta di candidarmi perché ho intravisto, finalmente la chiarezza e la determinazione che porteranno questa terra alla svolta, se non oggi, alla prossima tornata elettorale, passando dai vari appuntamenti per le amministrative, e desidero per me e per i nostri figli, essere parte attiva di questo cambiamento.”

- Advertisement -