La Roma crolla all’Olimpico, vince il Sassuolo 4-3

Date:

- Advertisement -

ROMA (ITALPRESS) – La Roma in 10 uomini dal 45′ perde in casa 4-3 contro il Sassuolo nella prima di due gare (l’altra sarà il derby) senza Josè Mourinho in panchina. In un Olimpico infuocato, tra panolada di protesta e striscioni di solidarietà per il tecnico portoghese, squalificato per due giornate, la squadra giallorossa (in inferiorità numerica per un rosso inflitto a Kumbulla a fine primo tempo) cade sotto i colpi di Laurientè (doppietta), Berardi e Pinamonti. Non bastano per l’aggancio all’Inter al secondo posto i primi gol in giallorosso di Zalewski e Wijnaldum e la solita perla Dybala, in campo nella ripresa. Un risultato che punisce il turn over romanista. La squadra di casa si presenta senza gli infortunati Belotti e Pellegrini, mentre l’asso argentino e Mancini (diffidato) partono dalla panchina.
Al 13′ il Sassuolo passa in vantaggio: dopo una palla persa da Bove, i neroverdi ripartono e portano al tiro Berardi, Rui Patricio respinge corto sui piedi di Laurientè che mette in rete. La Roma subisce il contraccolpo e al 18′ la squadra di Dionisi raddoppia. Stesso copione: Berardi insiste su un’azione prolungata e scarica per il solito Laurientè che punisce i giallorossi con un rigore in movimento. La reazione della Roma è affidata ai due esterni: al 26′ Spinazzola crossa dalla sinistra, dal lato opposto Zalewski al volo trova una strana traiettoria che inganna Consigli per l’1-2.
Sembra il primo sussulto per la rimonta ma la Roma si fa male da sola e sprofonda. Nel recupero Kumbulla calcia Berardi a terra: è rigore e rosso per l’albanese per condotta violenta. Dagli undici metri l’attaccante azzurro non sbaglia. Sotto di due gol e con l’uomo in meno, Foti manda in campo Dybala e Karsdorp. All’argentino basta un pallone: sinistro a giro dal limite e palla sotto l’incrocio. Il Sassuolo risponde con Berardi: stop e tiro, traversa scheggiata. Al 74′ c’è il poker: Laurientè premia il taglio di Pinamonti che batte Rui Patricio. L’ultima azione di rilievo del match è il primo gol di Wijnaldum: incursione in area e tocco sotto su Consigli. Ma non basta. La Roma crolla Olimpico; il Sassuolo vince la terza gara di fila in Serie A, come non accadeva da marzo 2022.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Sbarca a Messina con 12kg di cocaina nascosta in auto, arrestato 43enne

MESSINA. Nella tarda serata di sabato, nell’ambito dei servizi di polizia svolti al Porto di Messina sugli imbarcaderi che trasportano i turisti, la Polizia...

Villafranca, i precari del Comune sfilano in corteo con la Cisl: “Stabilizzare chi lavora”

VILLAFRANCA. E' partito dall’aula consiliare del palazzo municipale di Villafranca Tirrena il corteo dei lavoratori precari e Asu in attesa di stabilizzazioni del comune...

Da domani svincolo Boccetta chiuso a chi arriva da Villafranca

MESSINA. Da domani svincolo di Messina Boccetta chiuso per chi proviene da Villafranca. Lo stop al transito scatterà alle 10. Il Consorzio Autostrade Siciliane...

Altre notizie

La Polizia recupera auto rubata a Catania

Continua l’offensiva contro i furti di auto della Polizia Stradale. Una Fiat Panda 4X4, nuovomodello, è stata recuperata, nei giorni scorsi, dal personale della...

Crisi idrica, rinviata la piantumazione del nuovo grande prato della Fiera

Anche i lavori pubblici subiscono le conseguenza della carenza idrica. A Messina l’impossibilità momentanea di piantumare ed irrigare il grande prato previsto al nuovo...

Fiction Stromboli, Musumeci: “Giusta decisione della Rai, sbagliate le polemiche”

"Esprimo vivo apprezzamento alla direzione Rai per avere deciso di inserire nel suo palinsesto autunnale la fiction dedicata alla funzione della Protezione civile in...