La Roma cade 2-1 al Bentegodi, Verona a punteggio pieno

Date:

- Advertisement -

VERONA (ITALPRESS) – L’Hellas Verona sorprende la Roma e vince 2-1 nel match dello stadio Marc’Antonio Bentegodi, grazie alle reti siglate da Ondrej Duda e Cyril Ngonge; inutile la marcatura giallorossa di Houssem Aouar. La squadra scaligera, dunque, si porta al comando della classifica con 6 punti insieme al Milan, mentre i giallorossi restano fermi ad un solo punto. Gli uomini guidati da Marco Baroni si rendono protagonisti di un ottimo avvio di partita, trovando il gol del vantaggio dopo appena 3′ con Duda, che si avventa su una corta respinta di Rui Patricio e deposita in rete a porta sguarnita. I giallorossi reagiscono e al 16′ vanno vicini al pareggio con una bella giocata del capitano Lorenzo Pellegrini, che calcia di poco a lato. Cristante colpisce una clamorosa traversa, mentre al 28′ Dybala viene fermato in uscita da Montipò. Al 41′ il Var cancella un rigore ai capitolini poichè Hongla non commette fallo di mano. In pieno recupero Duda lancia Ngonge, che si presenta a tu per tu con Rui Patricio e firma il raddoppio: all’intervallo il punteggio recita 2-0 in favore dei gialloblù. Nella ripresa Josè Mourinho decide di fare subito tre cambi mandando in campo Spinazzola, El Shaaray ed Aouar, ma qualche minuto più tardi perde Zalewski per infortunio; al suo posto entra Karsdorp. Al 56′ le scelte del tecnico portoghese iniziano a pagare poichè Houssem Aouar si avventa su un pallone vagante e con un colpo di testa mette a segno il gol che riapre la contesa. La partita diventa molto nervosa e il direttore di gara Doveri è costretto ad estrarre diversi cartellini, tra i quali anche il rosso diretto ad Hien per fallo su Belotti dopo un consulto al Var. Nonostante la traversa di Pellegrini su punizione all’85’, il Verona si difende e porta a casa il suo secondo successo in altrettante partite stagionali.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Sorpreso ad incendiare rifiuti, 76 arrestato in flagranza di reato

MAZZARRA' SANT'ANDREA (ME). Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Furnari, nell’ambito di un servizio volto alla vigilanza della discarica di Mazzarrà Sant’Andrea, dopo...

Rifiuti, Caminiti annuncia lo “spazzino di quartiere” e l’incremento della videosorveglianza

MESSINA. “Con l'approvazione del Piano Economico Finanziario 2022-2025, Messina potrà procedere ad importanti iniziative per la gestione dei rifiuti e il miglioramento della pulizia...

Rinnovato l’omaggio alla memoria di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta

Si è svolta questa mattina - in occasione del trentaduesimo anno dalla strage di via D’Amelio - l’annuale commemorazione per ricordare il giudice Paolo...

Altre notizie

Tari più leggerà a Messina. Riduzione del 30%

“Adesso la tassa rifiuti a Messina è in linea con quella delle più virtuose Città metropolitane e l’andamento negli ultimi 10 anni è rappresentato...

“Jaan Rose cittadino onorario di Messina”. La proposta del consigliere La Fauci

Jaan Rose, l’atleta estone che ha attraversato lo Stretto sospeso a più di 200 metri su una slakline larga meno di due centimetri merita...

Stipendi arretrati. Infermieri del 118 in servizio a Giardini Naxos pronti allo sciopero

Ritardi nei pagamenti agli operatori sanitari che lavorano nel 118 all’Asp di Messina e scatta la protesta dei sindacati di categoria. Gli infermieri della...

Atletico Messina: restano Valerio Cuscinà, Marcello Farina e Gaetano Lembo. Il nuovo innesto è Antonio Foti

Il futuro dell’Atletico Messina si costruisce, sempre di più, sul recente passato: sono state confermate, nei giorni passati, le permanenze nell’organico biancoazzurro di Valerio...