32.3 C
Messina
martedì, Giugno 28, 2022

La replica della Procura: “Provvedimento del gip e’ per i genitori non per il bambino”

“Nessun provvedimento di allontanamento è stato disposto nei confronti di soggetti minori di età. Il gip di Messina ha emesso un provvedimento di divieto di avvicinamento a carico di una coppia perché gravemente indiziata del reato di stalking nei confronti di alcuni vicini di casa”. Si legge in una nota della procura di Messina che smentisce che il provvedimento di allontanamento da casa disposto nei confronti di due messinesi, genitori di un bambino disabile, sia dipeso dalla malattia del minore. “Nessun riferimento riguardava presunte disabilità del minorenne figlio della coppia indagata – prosegue la nota – Le condotte persecutorie consistite in insulti, pedinamenti, lanci di oggetti, frapposizione di ostacoli che impedivano l’accesso a casa delle vittime, sono imputate solo ai genitori e sono state ritenute gravi perché ripetute nel tempo in modo ossessivo”

ULTIMI ARTICOLI

più popolari