La preside del Seguenza rilancia: “Non devo scusarmi, lo facciano i ragazzi che hanno ‘costruito’ il video” – INTERVISTA

La dirigente Lilia Leonaldi non ritiene di doversi scusare. “Si scusino i ragazzi, che hanno frammentato il video alterandone il senso”

- Advertisement -