La Lazio saluta la Conference, l’Az Alkmaar vince 2-1

Date:

- Advertisement -

ALKMAAR (OLANDA) (ITALPRESS) – La Lazio non riesce nell’impresa di ribaltare l’esito della gara di andata e saluta la Conference League perdendo 2-1 contro l’AZ Alkmaar nella gara di ritorno degli ottavi di finale. I biancocelesti avevano sbloccato il risultato con Felipe Anderson per poi subire il ribaltone olandese con i gol di Karlsson e Pavlidis, uno per tempo. La sconfitta di martedì scorso sembrava già una sentenza per la squadra di Sarri, che anche all’Olimpico era andata in vantaggio poi si era fatta rimontare dagli olandesi incassando la sconfitta per 2-1. Chiamati a rovesciare il risultato, i biancocelesti dimostrano di non snobbare la competizione. Anche l’annunciato turnover, per preservare i big in vista del derby di domenica contro la Roma, alla fine non c’è stato. In panchina soltanto Luis Alberto e Cataldi, esordio per Pellegrini, attacco senza l’infortunato Immobile. La Lazio riapre il discorso qualificazione al 21′ con il gol dello 0-1 che pareggia i conti. Romagnoli lancia lungo per Zaccagni, assist al centro per Felipe Anderson, stop e dentro all’angolo basso. L’AZ Alkmaar mostra un’immediata reazione. E’ il 28′ quando Karlsson, con un guizzo personale e un gran tiro dalla distanza, sigla l’1-1 con la complicità di Provedel non impeccabile.
Vivace il finale di frazione, giusto il pareggio anche se nel recupero il portiere laziale si riscatta con un doppio miracolo su Reijnders e Karlsson.
Nel secondo tempo però la Lazio torna in campo molle e gli olandesi ne approfittano. Trovano il sorpasso con il gol al 62′ di Pavlidis, bravo a incrociare in rete il 2-1 su assist del solito Karlsson. Anzi l’AZ avrebbe meritato anche di più, considerando i due pali colpiti da Reijnders prima e dopo il vantaggio, ma festeggia la qualificazione ai quarti mentre la squadra di Sarri dice addio all’Europa con non pochi rimpianti.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Sorpreso ad incendiare rifiuti, 76 arrestato in flagranza di reato

MAZZARRA' SANT'ANDREA (ME). Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Furnari, nell’ambito di un servizio volto alla vigilanza della discarica di Mazzarrà Sant’Andrea, dopo...

Rifiuti, Caminiti annuncia lo “spazzino di quartiere” e l’incremento della videosorveglianza

MESSINA. “Con l'approvazione del Piano Economico Finanziario 2022-2025, Messina potrà procedere ad importanti iniziative per la gestione dei rifiuti e il miglioramento della pulizia...

Rinnovato l’omaggio alla memoria di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta

Si è svolta questa mattina - in occasione del trentaduesimo anno dalla strage di via D’Amelio - l’annuale commemorazione per ricordare il giudice Paolo...

Altre notizie

Tari più leggerà a Messina. Riduzione del 30%

“Adesso la tassa rifiuti a Messina è in linea con quella delle più virtuose Città metropolitane e l’andamento negli ultimi 10 anni è rappresentato...

“Jaan Rose cittadino onorario di Messina”. La proposta del consigliere La Fauci

Jaan Rose, l’atleta estone che ha attraversato lo Stretto sospeso a più di 200 metri su una slakline larga meno di due centimetri merita...

Stipendi arretrati. Infermieri del 118 in servizio a Giardini Naxos pronti allo sciopero

Ritardi nei pagamenti agli operatori sanitari che lavorano nel 118 all’Asp di Messina e scatta la protesta dei sindacati di categoria. Gli infermieri della...

Atletico Messina: restano Valerio Cuscinà, Marcello Farina e Gaetano Lembo. Il nuovo innesto è Antonio Foti

Il futuro dell’Atletico Messina si costruisce, sempre di più, sul recente passato: sono state confermate, nei giorni passati, le permanenze nell’organico biancoazzurro di Valerio...