Italvolley giù dal trono, Polonia campione d’Europa

ROMA (ITALPRESS) – La Polonia si prende la sua vendetta e scalza l’Italia dal trono d’Europa. In un PalaEur con 11.300 spettatori (record d’incasso), sotto gli occhi del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, gli azzurri non riescono a bissare il trionfo di due anni fa a Katowice e cedono lo scettro continentale alla squadra guidata da Nikola Grbic. Per la Polonia è il secondo Europeo dopo quello vinto nel 2009, ma è anche la rivincita sugli azzurri di Fefè De Giorgi a 12 mesi dalla finale mondiale persa sempre a Katowice. Le lacrime davanti al proprio pubblico stavolta sono azzurre: 3-0 il finale di Roma, con parziali di 25-20, 25-21, 25-23 a favore dei polacchi.
In questo 2023 le due nazionali si erano già affrontate due volte, la prima a giugno a Rotterdam nella Volleyball Nations League – successo della Polonia che poi andrà a conquistare anche il titolo -, e poi lo scorso 20 agosto al Memorial Wagner di Cracovia, con gli azzurri capaci di imporsi 3-1. Oggi il terzo atto della sfida, il più importante, che però non premia un’Italia autrice di un percorso da favola, dal girone (tutte vittorie da tre punti prima di quella al tie-break sulla Germania), fino alla fase a eliminazione diretta, superando Macedonia (3-0) e Olanda (3-2) e poi spazzando via (3-0) la Francia oro olimpico in carica. Mancava l’ultimo passo ma a fare lo sgambetto agli azzurri è stata una Polonia quasi in missione, arrivata in finale lasciando le briciole agli avversari, comprese Serbia e Slovenia (battute entrambe 3-1) fra quarti e semifinali, e vogliosa di tornare sul tetto d’Europa dopo un’attesa lunga 14 anni. All’Italia resta l’argento ma anche la consapevolezza che fra un anno, a Parigi, ci sono tutte le condizioni per sfatare una volta per tutte quel maledetto tabù a cinque cerchi. “Queste sconfitte serviranno a rafforzare un gruppo che comunque è sempre compatto, coeso – il messaggio di Daniele Lavia – Ora cerchiamo di resettare e pensiamo al pre-olimpico. Siamo bravi a guardare il lato positivo dopo le sconfitte, oggi brucia ma dobbiamo avere la voglia di alzare il livello di gioco e strappare questo pass per i Giochi”.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Furgone fuori strada. Incidente autonomo sull’A20

Incidente autonomo questa mattina sull'A20, la Messina - Palermo. È di un ferito il bilancio. Alle 9.35 un furgone è uscito di strada per...
- Advertisement -