Italvolley batte Macedonia e vola ai quarti agli Europei

BARI (ITALPRESS) – L’Italvolley batte 3-0 la Macedonia del Nord agli Europei e vola ai quarti di finale della rassegna continentale. Gli azzurri dominano in gran parte il match (25-20, 25-12, 25-15 i parziali) in un PalaFlorio gremito con oltre 5mila spettatori. Ben 16 i punti di Daniele Lavia con l’87% in attacco, seguito in termini di punti realizzati da Michieletto e Romanò entrambi autori di 12 punti. “Tutti vogliamo vincere, tutti vogliamo tornare a indossare questa medaglia vinta due anni fa, tutti abbiamo voglia di farlo ma ovviamente bisogna vincere sul campo, vedremo. – ha commentato Lavia – Più si va avanti nel torneo più la stanchezza si fa sentire, soprattutto quella fisica, abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. La cosa bella di questo gruppo è che tutti sono pronti a dare il massimo, questo ci fa stare tutti più sereni. Vedremo il prosieguo, ora bisogna alzare l’asticella, oggi avremmo potuto accomodarci ma non lo abbiamo fatto”. Nella Macedonia, che ha comunque giocato una buona partita, mettendo in difficoltà gli azzurri nel primo set, in evidenza Ljaftov con 10 punti personali. “E’ stato un altro giorno di festa incredibile, palazzetto pieno, tanto rumore e tanto tifo. E’ stato bellissimo ed è stata la conferma dell’entusiasmo intorno a questa squadra. – ha detto Fefè De Giorgi a fine match – Pensando alla parte tecnica ora vogliamo focalizzarci sul nostro gioco e andare dritti senza pensare a gestire o ad altro. Dopo il primo set, dove abbiamo combattuto un pò, siamo stati bravi a non alzare mai il piede dall’acceleratore. Ormai sono partite da dentro o fuori, tutti sono stati coinvolti fino ad oggi, e sappiamo che possiamo contare su tutti, dobbiamo andare avanti così, dritti”. L’Italia tornerà in campo martedì 12 settembre alle 21.00 per i quarti di finale contro la vincente della sfida in programma questa sera tra Olanda e Germania.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

- Advertisement -