Inchiesta sui bilanci, Accorinti e gli ex amministratori replicano: “Agito nel rispetto delle leggi”

“Con riferimento alla notizia delle informazioni di garanzia sui bilanci ribadiamo quanto già detto, ossia la nostra totale consapevolezza di aver agito nell’esclusivo interesse della città che amministravamo e nel rispetto delle leggi, dei compiti e dei ruoli istituzionali, come confidiamo di dimostrare alla magistratura della quale, ovviamente, siamo a totale disposizione onde chiarire ogni passaggio di queste vicende, che investono aspetti tecnici complessi”. Con queste pochr righe l’ex sindaco Renato Accorinti ed il gruppo di assessori che ha amministrato con lui hanno commentato l’inchiesta che li vede indagati.

- Advertisement -