Incendi. Il Comune avvia la ricognizione dei danni. La Fauci: sospendere Tari e Imu a cittadini colpiti

Date:

- Advertisement -

La conta dei danni è solo all’inizio. Ad una settimana dagli incendi che hanno distrutto ettari di macchia mediterranea e messo in ginocchio tanti cittadini che hanno visto le loro abitazioni e le attività economica divorate dalle fiamme, il sindaco Federico Basile e l’assessore alla Protezione civile Massimiliano Minutoli, rendono noto che gli uffici comunali competenti stanno avviando le prime ricognizioni. I cittadini interessati a comunicare i danni subiti dovranno compilare un apposito modulo, disponibile sul sito istituzionale del Comune all’indirizzo www.comune.messina.it, e inviarlo a mezzo pec a protocollo@pec.comune.messina.it, entro il 7 agosto 2023.

L’attività di accertamento è stata predisposta su richiesta del Dipartimento regionale di Protezione civile.

Da Palazzo Zanca ancora una volta l’invito alla cittadinanza di prestare sempre la massima attenzione per prevenire eventuali rischi, in particolare l’appello è rivolto a tutti i proprietari di boschi, zone rurali e agricole, perchè tangano le aree in condizioni di decoro e pulizia, libere da rami e materiale che possa favorire la combustione.  Il periodo estivo è un momento molto delicato per le alte temperature è necessario tenere gli occhi aperti e avere cura del nostro territorio”, commentano il sindaco Basile e l’assessore Minutoli.

Dopo la ricognizione e dopo il riconoscimento dello stato di emergenza potrebbero arrivare risorse da destinare a chi ha subito i danni. Ed intanto si segnala l’azione politica del consigliere comunale Giandomenico La Fauci che ha presentato una interrogazione al sindaco. Il rappresentante del gruppo Ora Sicilia invita il primo cittadino ad adottare alcune misure a sostegno dei cittadini colpiti dal disastro. E tra queste la sospensione o l’annullamento del pagamento della Tari e dell’Imposta Imu.

Sorpreso ad incendiare rifiuti, 76 arrestato in flagranza di reato

MAZZARRA' SANT'ANDREA (ME). Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Furnari, nell’ambito di un servizio volto alla vigilanza della discarica di Mazzarrà Sant’Andrea, dopo...

Rifiuti, Caminiti annuncia lo “spazzino di quartiere” e l’incremento della videosorveglianza

MESSINA. “Con l'approvazione del Piano Economico Finanziario 2022-2025, Messina potrà procedere ad importanti iniziative per la gestione dei rifiuti e il miglioramento della pulizia...

Rinnovato l’omaggio alla memoria di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta

Si è svolta questa mattina - in occasione del trentaduesimo anno dalla strage di via D’Amelio - l’annuale commemorazione per ricordare il giudice Paolo...

Altre notizie

Tari più leggerà a Messina. Riduzione del 30%

“Adesso la tassa rifiuti a Messina è in linea con quella delle più virtuose Città metropolitane e l’andamento negli ultimi 10 anni è rappresentato...

“Jaan Rose cittadino onorario di Messina”. La proposta del consigliere La Fauci

Jaan Rose, l’atleta estone che ha attraversato lo Stretto sospeso a più di 200 metri su una slakline larga meno di due centimetri merita...

Stipendi arretrati. Infermieri del 118 in servizio a Giardini Naxos pronti allo sciopero

Ritardi nei pagamenti agli operatori sanitari che lavorano nel 118 all’Asp di Messina e scatta la protesta dei sindacati di categoria. Gli infermieri della...

Atletico Messina: restano Valerio Cuscinà, Marcello Farina e Gaetano Lembo. Il nuovo innesto è Antonio Foti

Il futuro dell’Atletico Messina si costruisce, sempre di più, sul recente passato: sono state confermate, nei giorni passati, le permanenze nell’organico biancoazzurro di Valerio...