Il “mito” del secondo Palazzo di Giustizia. De Luca convoca conferenza dei servizi per il 12 settembre

Il secondo Palazzo di Giustizia di Messina ormai è quasi una figura mitologica tenuta in vita, con speranze non del tutto chiare, da un finanziamento ministeriale. Come il ponte sullo Stretto, il recupero della Real Cittadella, la liberazione della città dal passaggio dei tir, la nuova sede del tribunale di Messina è uno di quegli argomenti eterni, come un classico da leggere e rileggere con un finale che per il momento non cambia. L’ultima novità è che per il 12 settembre il sindaco Cateno De Luca ha convocato una conferenza dei servizi per fare nuovamente il punto della situazione. Il primo cittadino sarebbe disposta anche a rinunciare alla sua idea, quella di realizzare la struttura nell’area del parcheggio di via La Farina, purché si proceda.

- Advertisement -