27 C
Messina
domenica, Giugno 26, 2022

Identificato l’uomo che scaricava “arredamenti completi” a San Licandro. Laimo: “Preziosa collaborazione dei cittadini”

Fotografato, identificato, sanzionato. Il soggetto che scaricava “arredamenti completi” nel rione San Licandro di Messina adesso dovrà pagare una multa salata. Proprio qualche giorno fa il Consigliere della V Circoscrizione Franco Laimo denunciava l’inciviltà di ignoti che lungo la Via Leonardo Sciascia avevano abbandonato la qualunque, così scriveva Laimo postando delle foto di vecchie suppellettili:
“Come potete ammirare, sulla prestante strada della zona di San Licandro, non mancano divani, sedie, sanitari colorati , poltrone, vecchie tv, stendini porta biancheria e tanti altri piccoli strumenti casalinghi buttati lì senza poesia (come cantava Renato Zero)”.


Ebbene grazie alla preziosa collaborazione con alcuni cittadini qualche giorno fa un “Signore” è stato immortalato mentre “indisturbato” intorno le ore 17.00, gettava dal proprio furgone ogni qualsivoglia tipologia di rifiuti, scambiando l’area di San Licandro, fronte i campetti sportivi F24, per una libera discarica.

Grazie al senso civico di alcuni passanti, l’uomo (un cittadino straniero residente a Messina) è stato immediatamente identificato e multato. Importante collaborazione dunque fra cittadini, Amministrazione Comunale e Polizia Metropolitana. Il consigliere Laimo esorta la collettività a vigilare ed aiutare i consiglieri, l’amministrazione e le autorità per individuare chi non ha cura della propria terra rendendola sporca e dimostrando di non aver amore per il decoro cittadino.

ULTIMI ARTICOLI

più popolari

VASTO INCENDIO TRA ANNUNZIATA E PACE

"Siamo qui con i vigili del fuoco per verificare le condizioni dell'impianto di selezione di Pace, lambito da stanotte dalle fiamme innescate da criminali...