Gare indoor di apnea, grandi prestazioni di Rifici e Ruvolo

Con quella di Catania si chiudono le gare indoor di apnea organizzate dalla Fipsas (la Federazione Italiana di attività subacquee) in Sicilia.
Gli atleti Massimiliano Rifici e Mimmo Ruvolo del club milazzese Capo Milazzo Diving Center hanno realizzato in tutte le gare del circuito siciliano di apnea la migliore prestazione (nella specialità apnea dinamica con pinne), imponendosi su tutti i partecipanti.


Inoltre Mimmo Ruvolo (17 volte campione italiano di Safari FotoSub) ha stabilito il record italiano (per fascia di età) nella Endurance 4×50 pinne in vasca corta. Risultati che fanno ben sperare in vista della prossima stagione estiva e dell’inizio delle gare in Mare.


Il club milazzese che ha organizzato in passato delle competizioni che hanno portato alla realizzazione di ben 7 record del mondo da parte dell’altleta Alessia Zecchini si dimostra sempre attivo nel sfornare campioni di apnea. Particolare attenzione riserva all’aspetto sicurezza durante i corsi organizzati presso la città Mamertina. Molte le attività realizzate presso la sede all’interno del Circolo del Tennis e Vela Milazzo (davanti al comune) come i corsi di immersione con le bombole, le immersioni in area marina protetta. La prossima attività in programma sarà la gara di fotografia subacquea del weekend del 15 e 16 giugno.

Meloni “Raggiunto al G7 l’accordo sugli asset russi”

BARI (ITALPRESS) – “L’eroica resistenza degli ucraini ha impedito a Putin di portare a compimento il suo piano e la compattezza dell’Occidente ha assicurato...
- Advertisement -