Garcia “Napoli a Braga per conquistare i primi tre punti”

BRAGA (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – “Non dovrebbe succedere ma può succedere, l’importante è essere qui ed essere concentrati per il match di domani sera”. Dopo un viaggio lungo e periglioso, il Napoli è a Braga per l’inizio della fase a gironi della Champions, un appuntamento che diventa fondamentale anche per il tecnico Rudi Garcia. “E’ la prima del girone che vogliamo superare, veniamo qui per vincere e con molta determinazione, ambizione e fiducia – spiega il mister dei campioni d’Italia – Sappiamo che è una partita di Champions e che tutti i giocatori in campo saranno al massimo per tutta la gara, ma noi veniamo qui con la voglia di conquistate i primi tre punti in Europa”. Su Garcia, dopo un inizio di campionato incerto, c’è già qualche ‘nubè: “E’ solo l’inizio della stagione, abbiamo giocato quattro partite sbagliando due tempi, con Lazio e Genoa. Dobbiamo essere più continui”. Contro i portoghesi dovrebbe esserci Rrahmani in difesa: “Ha saltato il Genoa perchè non andava rischiato, dovrebbe esserci domani. Speriamo che tutti stiano bene per poter scegliere”. La Champions, d’altronde, resta un fiore all’occhiello: “E’ la regina delle competizioni: dobbiamo dimostrare di essere pronti, consapevoli di poter fare una bella partita”. Il mister francese, ex Roma, ammette anche di aver sentito De Laurentiis, “nè più nè meno delle altre volte. Sono sereno e tranquillo. Se lo è anche il patron? Chiedete a lui”. “Cosa non funziona nel Napoli? Dobbiamo essere più efficaci, non abbiamo preso la porta nelle ultime due gare. Dobbiamo essere in grado di finire le sfide senza prendere gol. Analizzando le statistiche abbiamo subito otto tiri in porta e cinque gol presi. Non difendiamo così male ma qualcosa va migliorato”, ha concluso Garcia.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

- Advertisement -