Francia batte Austria ma non brilla, decide autorete Wober

Date:

- Advertisement -

DUSSELDORF (GERMANIA) (ITALPRESS) – Esordio vincente ma poco scintillante per la Francia, che nel debutto ad Euro 2024 batte per 1-0 l’Austria e conquista tre punti che gli consentono di raggiungere l’Olanda in vetta alla classifica del Girone D. Alla formazione di Deschamps basta un autogol di Wober nel finale di primo tempo, dinanzi ad un’undici comunque compatto e con tanta dedizione come quello allenato da Rangnick. La prima occasione della gara ce l’ha la Francia, dopo nemmeno dieci minuti, con l’azione in ripartenza che libera sulla sinistra Mbappè, rapido ad entrare in area e calciare sul primo palo trovando però la parata di Pentz. La squadra di Deschamps appare estremamente veloce negli scambi e nelle transizioni, ma con poca efficacia in zona gol, di fronte ad un’Austria ordinata e aggressiva. Gli austriaci, infatti, si faranno vedere pericolosamente al 36′, sul servizio di Gregoritsch per Sabitzer, che in acrobazia mette Baumgartner davanti a Maignan, bravo a respingere da due passi con i piedi. Passano però due minuti ed è la Francia a sbloccare il parziale, con l’accelerazione sulla destra di Mbappè che supera Mwene con un doppio passo e mette in area il pallone deviato da Wober nella propria porta. Vantaggio francese ma primo tempo complessivamente in equilibrio, che potrebbe tuttavia svanire al 55′, con la fuga a campo aperto di Mbappè non lucido però a tu per tu con Pentz nell’inquadrare la porta. Occasione clamorosa per il raddoppio dei Bleus, che continuano a spingere e al 68′ vanno ancora vicini al gol con un tracciante incrociato di Thuram ancora parato in tuffo da Pentz. Francia che non riesce a chiudere definitivamente i giochi, in un finale fatto di diverse interruzioni che porteranno ai nove minuti di recupero concessi dalla direzione di Gil Manzano, al termine dei quali è proprio la formazione di Deschamps a spuntarla.
– Foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Rifiuti, Caminiti annuncia lo “spazzino di quartiere” e l’incremento della videosorveglianza

MESSINA. “Con l'approvazione del Piano Economico Finanziario 2022-2025, Messina potrà procedere ad importanti iniziative per la gestione dei rifiuti e il miglioramento della pulizia...

Rinnovato l’omaggio alla memoria di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta

Si è svolta questa mattina - in occasione del trentaduesimo anno dalla strage di via D’Amelio - l’annuale commemorazione per ricordare il giudice Paolo...

Tari più leggerà a Messina. Riduzione del 30%

“Adesso la tassa rifiuti a Messina è in linea con quella delle più virtuose Città metropolitane e l’andamento negli ultimi 10 anni è rappresentato...

Altre notizie

“Jaan Rose cittadino onorario di Messina”. La proposta del consigliere La Fauci

Jaan Rose, l’atleta estone che ha attraversato lo Stretto sospeso a più di 200 metri su una slakline larga meno di due centimetri merita...

Stipendi arretrati. Infermieri del 118 in servizio a Giardini Naxos pronti allo sciopero

Ritardi nei pagamenti agli operatori sanitari che lavorano nel 118 all’Asp di Messina e scatta la protesta dei sindacati di categoria. Gli infermieri della...

Atletico Messina: restano Valerio Cuscinà, Marcello Farina e Gaetano Lembo. Il nuovo innesto è Antonio Foti

Il futuro dell’Atletico Messina si costruisce, sempre di più, sul recente passato: sono state confermate, nei giorni passati, le permanenze nell’organico biancoazzurro di Valerio...

Raddoppio Rfi. Intesa con i sindaci jonici. Nuove fasce orarie per il passaggio dei camion

Dal 9 al 22 agosto stop alla circolazione dei mezzi pesanti diretti e provenienti dai cantieri per il raddoppio ferroviario. Lo prevede il nuovo...