Fondo Fucile, ecco la bonifica. Domani ruspe in azione

“Messinaservzi è al lavoro da oggi per le attività di bonifica del rione di “Fondo Fucile”, propedeutiche all’abbattimento delle baracche previste nel piano di risanamento. Giusta ordinanza sindacale n. 12 del 3 febbraio scorso, la Messinaservizi è stata demandata all’attivazione del servizio accessorio consistente nella rimozione dei rifiuti abbandonati da ignoti nelle abitazioni e nelle vie interne dell’agglomerato urbano delimitato tra il plesso scolastico Albino Luciani e le vie Socrate e Platone.

L’attività propedeutica alle operazioni di demolizione, è stata avviata con personale proprio e con ditta di supporto per raccogliere e avviare subito a recupero quanto possibile oltre alla raccolta, trasporto e smaltimento di eventuali rifiuti speciali pericolosi. Fondo Fucile come le altre zone interessate dal Risanamento, che ci hanno già visto in azione a fianco del Comune, Camaro sotto montagna, fondo Sacca’, Annunziata, verrà interessata a seguire dal cantiere per la demolizione dei fabbricati scongiurando così che il sito possa subito essere oggetto di ulteriori abbandoni da parte di ignoti”.

A dirlo Giuseppe Lombardo, presidente di Messinaservizi Bene Comune che ha aggiunto: “Siamo felici di poter dare il nostro piccolo contribuito in termine di professionalità e organizzazione in questa fase storica del risanamento per la città di Messina”.

Danimarca-Inghilterra 1-1, Hjulmand replica a Kane

FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Una brutta Inghilterra viene fermata sull’1-1 da una grintosa Danimarca che avrebbe forse meritato qualcosa di più. A decidere la...
- Advertisement -