24.1 C
Messina
giovedì, Settembre 29, 2022

Esplosione a Barcellona. La Procura indaga. Cinque i morti

BARCELLONA P.G. (ME). Il Procuratore capo di Barcellona, Emanuele Crescenti, ha aperto un’inchiesta. L’ipotesi di reato è strage colposa. In contrada Femminamorta è distruzione e dolore. In questo momento, mentre i Vigili del Fuoco continuano a lavorare per bonificare e mettere in sicurezza tutta l’area, l’attenzione degli inquirenti e delle forze dell’ordine si concentra sulle cause che hanno provocato l’esplosione nei locali dell’azienda Costa. Esplosione che si è verificata nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16.45, provocando una vera e propria strage.

A perdere la vita Venera Mazzeo, la moglie 71enne del titolare, e gli operai che erano impegnati ad eseguire alcuni lavori: Vito Mazzeo, 23 anni, e Giovanni Testaverde, 34, originario di Merì. Moahmed Taeher Mannai, 39 anni, tunisino estratto vivo dalle macerie, ma deceduto in ospedale, a Milazzo, per le gravi ferite riportate. E Fortunato Porcino, 36 anni.

All’appello manca ancora un altro disperso. Il numero dei morti potrebbe salire. Salvi, invece, il titolare Vito Costa ed il figlio Antonio. Quest’ultimo, però, è stato trasferito all’ospedale di Palermo, al Centro Grandi Ustioni. Le sue condizioni si sono aggravate. Tra i feriti il fratello Bartolomeo Antonino Bagnato, operaio della ditta che stava eseguendo i lavori di adeguamento dell’impresa.

Sotto accusa gli interventi di messa in sicurezza. Al vaglio della magistratura, che ha raccolto alcune testimonianze a caldo ed ha analizzato i primi rilievi eseguiti dai Vigili del Fuoco, una scintilla partita da una saldatrice all’opera sui cancelli in ferro. Scintilla, che avrebbe poi raggiunto la polvere pirica che è esplosa. Un impatto che ha causato un’onda d’urto molto forte che ha danneggiato gli altri capannoni, causando una serie di esplosioni a catena

Due boati in sequenza avvertiti a chilometri di distanza.

Cateno De Luca: “La nostra è una vittoria, sabato la festa con gli eletti”

"505.541 preferenze rappresentano per me oggi uno stimolo in più a proseguire il percorso del nostro progetto politico". Lo dichiara il leader di Sicilia...
- Advertisement -