Entra in un bar e ruba un cellulare. Denunciato un catanese

I Carabinieri della Stazione di Sant’Alessio Siculo (ME) hanno deferito, in stato di libertà, un 40enne catanese, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile del furto di un telefono cellulare.

A seguito di una segnalazione di un cittadino che denunciava di essere stato derubato del proprio telefono cellulare, mentre si trovava all’interno di un bar in Savoca, i militari dell’Arma si sono recati immediatamente sul luogo e, dopo aver visionato le immagini prodotte dal sistema di videosorveglianza installato nell’esercizio pubblico, hanno individuato un uomo mentre s’impossessava di un telefono cellulare lasciato temporaneamente incustodito dal proprietario. All’esito dei successivi accertamenti, effettuati attraverso ulteriori analisi delle telecamere installate nelle vie annesse all’esercizio pubblico, i Carabinieri sono riusciti ad individuare il mezzo a bordo del quale si era allontanato l’autore del furto, successivamente rintracciato ed identificato dai militari che hanno recuperato il telefono cellulare, restituito al legittimo proprietario.

L’autore del furto è stato pertanto denunciato alla competente Autorità Giudiziaria ed a suo carico è stato emesso il provvedimento di rimpatrio con divieto di ritorno per tre anni, nel Comune di Savoca.

Mattarella “Il G7 è un insieme di Paesi uniti da valori comuni”

BARI (ITALPRESS) – “Il G7 è un insieme di Paesi uniti non soltanto da un elevato livello di sviluppo e di reddito, ma anche...
- Advertisement -