Duca non fa sconti a Trimarchi: “Leggerezza ingiustificabile, ma sul suo posto decida il sindaco”. Intervista

Il rappresentante “Arcigay Messina” Rosario Duca considera gravi le affermazioni dell’assessore alla cultura del Comune di Messina. “Grave quanto accaduto, ma non sarò io a decidere se Trimarchi deve restare in giunta, la decisione deve essere del sindaco. Io e le persone che rappresento non entriamo nelle questioni politiche”

- Advertisement -