Droga nel balcone di casa. Arrestato grazie all’ausilio del cane Ghiros

Venerdì scorso, nell’ambito di specifici servizi anti-droga, gli Agenti hanno rinvenuto e sequestrato hashish e marijuana a carico di un ventitreenne già detenuto domiciliare. La droga è stata trovata a seguito di perquisizione domiciliare, effettuata con l’ausilio di una squadra del Reparto Cinofili di Reggio Calabria: il ventitreenne teneva un panetto da circa 100 grammi di hashish sul balcone di casa e diversi grammi di marijuana dentro uno sgabuzzino.

Numerose le tracce di sostanza dello stesso tipo trovate da Ghiros, il cane antidroga della Squadra Cinofili. Rinvenuti, inoltre, due bilancini di precisione e svariato materiale per il confezionamento delle singole dosi.

L’uomo, detenuto domiciliare per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ricollocato agli arresti domiciliari. La droga, invece, è stata sottoposta a sequestro.

- Advertisement -