24.2 C
Messina
martedì, Settembre 27, 2022

Detenuto si impicca all’ex Opg di Barcellona. Ennesima aggressione ad agente

BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME). Riflettori puntati ancora sull’ex Opg di Barcellona Pozzo di Gotto. Un detenuto, un 20enne palermitano, si è impiccato all’interno della sua cella. Il giovane avrebbe utilizzato una camicia.

Nelle scorse ore anche un’aggressione a un agente della polizia penitenziaria. L’episodio si è verificato nell’ottavo reparto della casa circondariale. Vittima un poliziotto di 23 anni, responsabile della Fp Cgil all’ex Opg. L’uomo ha rischiato di morire. Grazie alla prontezza di riflessi e all’aiuto dei colleghi è stato bloccato il detenuto che voleva uccidere la guardia.

Quanto accaduto è l’ennesimo segno di disagio all’interno di una struttura che va maggiormente attenzionata dalla politica.

La Vardera: “Gallo e Musolino in parlamento, risultato straordinario”

«Ringraziamo i 264.656 elettori che solo alla Camera dei Deputati hanno deciso di sostenere la lista "De Luca Sindaco d'Italia". Il nostro partito a livello...
- Advertisement -