“Da domani scuole messinesi in dad” . L’amministrazione non ritira l’ordinanza

Nonostante la Regione abbia disposto il ritorno in presenza da domani, l’amministrazione del sindaco Cateno De Luca non ritira l’ordinanza che prevede la didattica a distanza fino al 23 gennaio. Anche se la città è in zona gialla, contesto nel quale le amministrazioni locali non potrebbero decidere, la Giunta di Palazzo Zanca va avanti per la propria strada.

Il Comune di Messina è in buona compagnia. Anche le città di Palermo e Catania hanno disposto la didattica a distanza.

Anche l’Anci nei giorni scorsi aveva preso posizione in merito alla necessità di tenere le scuole ancora chiuse visto l’aumento dei contagi

- Advertisement -