“Centri sociali per anziani in ogni quartiere”. La proposta dei consiglieri Gioveni, Cacciotto e De Gregorio

Date:

- Advertisement -

“Più centri sociali per anziani. Soprattutto nelle periferie”. A richiedere al Comune più spazi di aggregazione destinati alla terza età il consigliere comunale Libero Giovani con i colleghi di circoscrizione Alessandro Cacciotto e Maurizio De Gregorio.

“Villa Dante, non può certamente bastare – sostengoni i consiglieri – bisognerebbe garantire ad ogni villaggio, per quanto possibile, una struttura da destinare alla terza età per il loro svago e per la loro attività ricreativa.

Soprattutto gli anziani che vivono in periferia, nei quartieri, non hanno nessuno svago – continuano i rappresentanti di Fratelli d’Italia -se non rimanere a casa a guardare la televisione.

Il Covid in questi due anni ci ha massacrati anche psicologicamente e gli anziani sono forse quelli che come i bambini ne hanno maggiormente risentito

Non sarebbe utopistico che l’amministrazione Comunale destinasse degli immobili di proprietà su tutto il territorio comunale, soprattutto in periferia, per creare dei centri sociali, di svago, per la terza età.

Gli anziani si potrebbero organizzare in comitati o associazioni, contribuire in base al reddito con un minimo contributo economico per le spese ordinarie del centro di aggregazione. Si potrebbe affidarne direttamente a loro la gestione o quest’ultima potrebbe essere svolta dalla stessa amministrazione ad esempio attraverso la Messina Social City, continuano gli esponenti del partito di Fratelli d’Italia.

Negli anni abbiamo più volte lanciato questa proposta, registrando purtroppo il silenzio dell’amministrazione.

Auspichiamo – concludono i consiglieri – che se non sarà l’attuale amministrazione giunta, a seguito delle dimissioni del Sindaco alla fine del mandato, possa la successiva amministrazione prendere in seria considerazione la nascita di centri sociali, di aggregazione per gli anziani da dislocare su tutto il territorio comunale”.

ACR Messina, luci sul mercato: i primi colpi sono Diego Simonetta e Manuel Di Palma

È ufficialmente iniziato, in mattinata, il calciomercato in casa ACR Messina: i primi colpi sono Diego Simonetta e Manuel Di Palma.L'annuncio dei primi neo-acquisti...

Crisi idrica, domani incontro in Prefettura, Basile: “Scoperta perdita a Santa Margherita”

“Domani, martedì 23 luglio, nel corso dell’incontro programmato in Prefettura – dichiara il sindaco Federico Basile in una nota - condivideremo con la cabina di...

Messana, confermato il difensore Alberto Mondello

La Messana ha ufficializzato la conferma del difensore Alberto Mondello in vista della prossima stagione agonistica.Dopo le conferme di Antonino Cannavò e di Alessandro...

Altre notizie

Muore improvvisamente in casa, la procura di Patti dispone autopsia

SANT'AGATA MILITELLO. Comunità scossa per la morte improvvisa della 40enne Giuliana Faraci. Il corpo della donna è stato ritrovato in casa questa mattina dai...

Crisi idrica, nasce l’osservatorio del Pd. “Amministrazione in confusione. Attenzione a risorse e distribuzione”

MESSINA. Il Partito Democratico annuncia l'insediamento di un Osservatorio Permanente sulla Crisi Idrica che sta vivendo Messina. Dubbi sulla gestione delle risorse da parte...

Sbarca a Messina con 12kg di cocaina nascosta in auto, arrestato 43enne

MESSINA. Nella tarda serata di sabato, nell’ambito dei servizi di polizia svolti al Porto di Messina sugli imbarcaderi che trasportano i turisti, la Polizia...

Villafranca, i precari del Comune sfilano in corteo con la Cisl: “Stabilizzare chi lavora”

VILLAFRANCA. E' partito dall’aula consiliare del palazzo municipale di Villafranca Tirrena il corteo dei lavoratori precari e Asu in attesa di stabilizzazioni del comune...